Insegnare la fisica nella scuola primaria. Il laboratorio e il metodo scientifico

Abbiamo conservato per te il libro Insegnare la fisica nella scuola primaria. Il laboratorio e il metodo scientifico dell'autore Oreste Brondo,Giuseppe Chirico in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web voluntariadobaleares2014.es in qualsiasi formato a te conveniente!

Voluntariadobaleares2014.es Insegnare la fisica nella scuola primaria. Il laboratorio e il metodo scientifico Image
DESCRIZIONE
Chi ha paura della fisica? Come la si può insegnare nella scuola primaria? È possibile insegnarla applicando i principi del metodo scientifico? Alla base di questo libro sta la consapevolezza che l'agire e il pensare o, meglio, l'agire pensato sia la modalità preferibile di azione didattica e di apprendimento. Il laboratorio non si configura in questo testo come luogo, ma come una modalità di apprendimento e di trasmissione del sapere dimenticata e sommersa da un tentativo eccessivo di formalizzazione e parcellizzazione del sapere. Esplorando i principi portanti di una buona azione didattica, si avvalora qui il peso del metodo scientifico come ispiratore di un apprendimento profondo e maturo delle scienze e come volano per lo sviluppo del senso critico, non solo scientifico, negli alunni. Quel senso critico il cui sviluppo e affinamento consideriamo uno degli obiettivi primari della scuola nella nostra società.

Il metodo scientifico o sperimentale - Scienze a Scuola

Gli studenti, divisi in piccoli gruppi di lavoro, condurranno semplici esperimenti e saranno guidati dal docente di laboratorio per il confronto e la discussione dei risultati. Si sono scelti esperimenti idonei ai bimbi che potranno essere replicati facilmente in classi della scuola primaria e dell'infanzia.
INFORMAZIONE

AUTORE: Oreste Brondo,Giuseppe Chirico

DATA: 2019

ISBN: 9788843096060

DIMENSIONE: 6,45 MB

SCARICARE LEGGI

Insegnare la fisica nella scuola primaria. Il laboratorio ...

Associazione per l'Insegnamento della Fisica. A.I.F. è un'associazione libera che opera in ambito nazionale (mantenendo contatti internazionali) e che si occupa di fisica e, in particolare, di didattica della fisica e delle scienze - a livello di scuole secondarie di I e di II grado e dell'università, senza per questo tralasciare l'insegnamento scientifico nella scuola primaria.