L' innocenza degli oggetti. Il museo dell'innocenza, Istanbul

Abbiamo conservato per te il libro L' innocenza degli oggetti. Il museo dell'innocenza, Istanbul dell'autore none in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web voluntariadobaleares2014.es in qualsiasi formato a te conveniente!

Voluntariadobaleares2014.es L' innocenza degli oggetti. Il museo dell'innocenza, Istanbul Image
DESCRIZIONE
"Il Museo dell'innocenza" narrava l'ossessione amorosa di Kemal per la giovane Füsun. Ma è un amore destinato all'infelicità, così Kemal, per placare il suo desiderio verso la ragazza che non può avere, inizia a raccogliere ogni oggetto che gliela ricordi: a cominciare ovviamente dall'orecchino che lei perse la prima volta che fecero l'amore insieme, "il momento più felice della mia vita". Proprio per riconquistare quell'attimo perduto nel tempo, Kemal accumula oggetto dopo oggetto con una compulsività che agli occhi del mondo non può che apparire follia. Giunto al termine della vita, Kemal chiederà all'amico scrittore Orhan Pamuk di costruire un museo che raccolga queste memorie: il Museo dell'innocenza. E lo scrittore l'ha fatto, progettando e inaugurando a Istanbul - nel vecchio palazzo dove "abitava" Füsun - il museo di cui questo libro è il catalogo. "L'innocenza degli oggetti" è un testo completamente illustrato che restituisce tutta la magia di quel luogo, uno spazio incantato dove i confini tra realtà e immaginazione sono labili come in un romanzo di Pamuk.

L'innocenza degli oggetti. Il museo dell'innocenza, Istanbul

"L'innocenza degli oggetti" è un libro approfondimento del pensiero di Pamuk (scritto da Pamuk stesso) e del suo museo, creato per e dal suo libro "il museo dell'innocenza". Di conseguenza, non consiglio di comprare il libro se non si ha letto prima il romanzo.
INFORMAZIONE

AUTORE: none

DATA: 2012

ISBN: 9788806214166

DIMENSIONE: 4,74 MB

SCARICARE LEGGI

Recensione di Il museo dell'innocenza di Pamuk Orhan

La storia degli oggetti del museo nasconde il suo carattere intertestuale nell'attivazione di un processo cognitivo autonomo che è parte della percezione di ciascuno dei visitatori e il documentario Istanbul e il Museo dell'innocenza di Pamuk, girato da Grant Gee, mette in luce le diverse implicazioni che si sviluppano contestualmente a ...