Storia (illustrata) del diritto del lavoro italiano

Leggi il libro Storia (illustrata) del diritto del lavoro italiano PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su voluntariadobaleares2014.es e trova altri libri di Lorenzo Gaeta!

Voluntariadobaleares2014.es Storia (illustrata) del diritto del lavoro italiano Image
DESCRIZIONE
Una monografia di taglio innovativo, perché, con linguaggio chiaro e accattivante, ripercorre la lunghissima storia del lavoro nei suoi risvolti giuridici, con particolare riguardo all'Italia, partendo da lontano e giungendo ai giorni nostri, per cercare di coglierne i mutamenti all'interno di più ampi contesti ideologici, economici, politici e di costume. Una cavalcata lunga tre milioni di anni, che si segnala poi anche per altre due particolarità: un ricchissimo apparato di note, che propongono percorsi di lettura su circa un migliaio di temi, non necessariamente giuslavoristici o giuridici; e - novità assoluta per un libro di diritto - più di un centinaio di illustrazioni a colori: quadri, sculture, foto, ritagli di giornale, vignette (anche originali), a corredo e commento dei vari argomenti trattati. La Storia (illustrata) del diritto del lavoro italiano, rivolta in primo luogo agli studenti, è di sicuro interesse anche per un più vasto pubblico di studiosi e di appassionati di storia.

Storia e Filosofia del Diritto (3 ...

Il diritto del lavoro è quel ramo del diritto privato che studia la disciplina degli aspetti ed i problemi attinenti alla disciplina del lavoro, del rapporto di lavoro, e tutte le tematiche ad esso collegate.Si tratta di una disciplina che è nata e si è sviluppata per regolare e attenuare le problematiche sociali sorte con la prima rivoluzione industriale
INFORMAZIONE

AUTORE: Lorenzo Gaeta

DATA: 2020

ISBN: 9788892132825

DIMENSIONE: 8,88 MB

SCARICARE LEGGI

Storia Illustrata Del Diritto Del Lavoro Italiano ...

L'insegnamento si propone di fornire allo studente gli strumenti critici essenziali per conoscere lo sviluppo storico-giuridico dei diritti umani, contestualizzando le matrici delle libertà dell'uomo nel loro processo evolutivo e rintracciando le linee di continuità e di discontinuità tra passato e presente.