Il cervello di Siddhartha

Abbiamo conservato per te il libro Il cervello di Siddhartha dell'autore James Kingsland in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web voluntariadobaleares2014.es in qualsiasi formato a te conveniente!

Voluntariadobaleares2014.es Il cervello di Siddhartha Image
DESCRIZIONE
Kingsland, apprezzato giornalista scientifico e buddhista praticante, ripercorre il viaggio spirituale di Siddhartha e contemporaneamente illustra i più recenti sviluppi delle ricerche sulla mindfulness e la meditazione praticata dai monaci buddhisti.«La meditazione ci consente di raggiungere un senso profondo di appagamento spirituale. Kingsland ci mostra come integrare facilmente questa pratica nelle nostre vite quotidiane.» - Scientific American«Noi siamo ciò che pensiamo, e tutto ciò che siamo sorge con i nostri pensieri. Con i nostri pensieri creiamo il mondo.» - Buddha V SECOLO A.C., India del nord: Siddhartha Gautama - il ricco figlio di re che si è fatto asceta itinerante e sarà conosciuto come il Buddha, l’illuminato - sviluppa un metodo basato sulla meditazione e la consapevolezza per padroneggiare la mente e raggiungere la pace interiore. Oggi, venticinque secoli dopo, nonostante l’uomo abbia trasformato radicalmente il mondo che lo circonda, c’è una cosa che non è ancora cambiata: il suo cervello. Uno strumento potente, che gli ha dato il predominio sulla natura, ma che contiene in sé anche alcune debolezze strutturali. I più recenti studi sul disagio mentale, infatti, hanno portato gli esperti del settore a sfumare la classica distinzione tra malattia e salute, e a ritenere che la causa delle difficoltà e del dolore così ampiamente sperimentati dall’uomo moderno sia almeno in parte attribuibile al modo in cui si è evoluta la nostra mente, alla sua “configurazione standard”. E se i problemi psicologici oggi più diffusi - distrazione, ansia, dipendenze - fossero già stati risolti dal Buddha, nell’antica India? Kingsland, apprezzato giornalista scientifico e buddhista praticante, ripercorre il viaggio spirituale di Siddhartha e contemporaneamente illustra i più recenti sviluppi delle ricerche condotte da neuroscienziati e psicologi clinici - molti dei quali intervistati nel libro - dalle quali risulta che la mindfulness, la meditazione praticata dai monaci buddhisti, può contribuire a riconfigurare il cervello, rendendolo più acuto, più sano e più felice, oltre a incrementare le difese immunitarie, contrastare l’invecchiamento e moderare gli effetti del- le malattie degenerative che colpiscono il cervello. Un viaggio nella mente ricco di suggerimenti e ispira- zioni, con sei brevi guide alla meditazione, per poter apprezzare da subito i benefici della mindfulness.

Il cervello di Siddhartha. I segreti dell'antica scienza ...

Per continuare a leggere, clicca qui: > Siamo tutti malati di mente - Estratto da "Il Cervello di Siddhartha" Autore. James Kingsland è un giornalista scientifico con venticinque anni di attività. Lavora per testate come Science, Nature e il Guardian, per cui cura la sezione scientifica.
INFORMAZIONE

AUTORE: James Kingsland

DATA: 2017

ISBN: 9788817093712

DIMENSIONE: 3,51 MB

SCARICARE LEGGI ONLINE

Scarica libri gratis il potere del cervello quantico (pdf ...

V secolo A.C., India del nord: Siddhartha Gautama - il ricco figlio di re che si è fatto asceta itinerante e sarà conosciuto come il Buddha, l'illuminato - sviluppa un metodo basato sulla meditazione e la consapevolezza per padroneggiare la mente e raggiungere la pace interiore.