La morte di Bunny Munro

Abbiamo conservato per te il libro La morte di Bunny Munro dell'autore Nick Cave in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web voluntariadobaleares2014.es in qualsiasi formato a te conveniente!

Voluntariadobaleares2014.es La morte di Bunny Munro Image
DESCRIZIONE
L'ultimo viaggio di un commesso viaggiatore alla ricerca di un'anima. Bunny Munro vende prodotti di bellezza, miraggi alle solitarie casalinghe della costa del sud dell'Inghilterra. Alla deriva dopo il suicidio della moglie e in lotta nel tentativo di mantenere una presa sulla realtà, Bunny fa l'unica cosa che gli viene in mente: si mette sulla strada che è sempre stata la sua, con il figlio Bunny Junior di nove anni a rimorchio. La peregrinazione diventa sempre più bizzarra e frenetica, e il viaggio lo porta inesorabilmente a una resa dei conti. Sulla via, riemergono gli spettri del passato - padri decrepiti, fantasmi vendicativi, mariti gelosi e eccitati killer psicopatici e vengono a riscuotere i loro crediti. Incandescente e moderno racconto morale, il romanzo è anche il tenero ritratto di una complessa relazione padre-figlio da parte di un mito vivente della musica internazionale.

La morte di Bunny Munro - Paperblog

La morte di Bunny Munro è un romanzo che merita una lettura (e non solo da parte dei fan del Cave-cantante), in cui sesso e morte si fondono in un oscuro groviglio. Rischiarato, ma mai risolto, da un'ironia che non mancherà di strapparvi qualche sorriso, ma dal retrogusto amaro.
INFORMAZIONE

AUTORE: Nick Cave

DATA: 2009

ISBN: 9788807702167

DIMENSIONE: 3,63 MB

SCARICARE LEGGI ONLINE

La morte di Bunny Munro di Nick Cave letto da Michele orti ...

Questa volta Re Inchiostro lascia nei suoi dischi certi personaggi e certe situazioni. E per fortuna perché E l'asina vide l'angelo era praticamente il testo di una sua canzone, epoca Your Funeral My Trial, lungo duecento pagine e poteva piacere, forse, solo a chi ha amato Cave come musicista (sono uno di loro, al limite del fanatismo), questo Bunny Munro è di tutt'altra pasta.