Ventun donne all'assemblea

Scarica l'e-book Ventun donne all'assemblea in formato pdf. L'autore del libro è Grazia Gotti. Buona lettura su voluntariadobaleares2014.es!

Voluntariadobaleares2014.es Ventun donne all'assemblea Image
DESCRIZIONE
Le donne italiane votarono per la prima volta nel 1946. Votarono in tanti paesi e città per ripristinare i consigli comunali. Poi, nello stesso anno, votarono di nuovo per eleggere i rappresentanti del popolo all'Assemblea costituente. Fra questi rappresentanti le donne erano ventuno: nove comuniste, nove democristiane, due socialiste, una per il Movimento dell'Uomo Qualunque. Erano molto diverse fra loro - per età, ceto, esperienza - eppure, in quel periodo definito "uno stato di grazia\

Ventun donne all'assemblea - lpss.unict.it

Delle ventuno donne elette all'Assemblea Costituente del 1946 quattordici di loro avevano maturato in prima linea una militanza antifascista come oppositrici al regime mussoliniano da esuli, confinate e deportate. In tempi difficili come questi contrassegnati da timori di deriva autoritaria e dall'odio sociale crescente é doveroso ricordarle ed i principi tanto morali quanto politici che…
INFORMAZIONE

AUTORE: Grazia Gotti

DATA: 2016

ISBN: 9788845283079

DIMENSIONE: 9,86 MB

SCARICARE LEGGI

VENTUN DONNE ALL'ASSEMBLEA | Poesie d'autore online

Votarono in tanti paesi e città per ripristinare i consigli comunali. Poi, nello stesso anno, votarono di nuovo per eleggere i rappresentanti del popolo all'Assemblea costituente. Fra questi rappresentanti le donne erano ventuno: nove comuniste, nove democristiane, due socialiste, una per il Movimento dell'Uomo Qualunque.