Gli amici del Bar Margherita

Leggi il libro Gli amici del Bar Margherita PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su voluntariadobaleares2014.es e trova altri libri di Pupi Avati!

Voluntariadobaleares2014.es Gli amici del Bar Margherita Image
DESCRIZIONE
Bologna, 1954. Il Bar Margherita, sotto i portici di via Saragozza, è frequentato dai campioni della città: campioni nel biliardo, nel poker, nella briscola, nella conquista delle donne, nelle gare di boogie, nelle bevute, nel guidare spericolatamente ma, soprattutto, nell'investire gran parte del tempo negli scherzi da riservare agli amici. Tutto sembra andare per il meglio finché non accade l'irreparabile: il fidanzamento dell'ingenuo Bep con la navigata Beatrice, "l'unica a essere uscita con tutti i ragazzi di via Saragozza sia dalla parte dei numeri pari che dei numeri dispari"! Matrimonio più disarmonico è difficile da immaginarsi ma difficile sarebbe anche farlo saltare, considerati gli interessi delle rispettive famiglie... Fortuna però che esistono gli amici del Bar Margherita, quell'"unità di crisi" sempre pronta a correre in soccorso di uno dei suoi membri in difficoltà.

Gli amici del bar Margherita - DVD - Film di Pupi Avati ...

Il giovane Taddeo nella Bologna degli anni '50 aspira ad inserirsi tra i frequentatori del bar Margherita, a via Saragozza, ma deve limitarsi a vivere di riflesso le storie degli avventori abituali, quelli che, con un sì o un no, possono attribuire lo status di persona che conta. Ma Gian, il cantante che sogna di arrivare a Sanremo, Bep, innamorato di un'entraineuse, Manuelo, tutto preso ...
INFORMAZIONE

AUTORE: Pupi Avati

DATA: 2009

ISBN: 9788811681236

DIMENSIONE: 8,46 MB

SCARICARE LEGGI ONLINE

Gli amici del bar Margherita - Video Dailymotion

Gli amici del Bar Margherita di Pupi Avati "Gli amici del bar Margherita": il film di Pupi Avati "Passo a illustrare come sono fatto io: be', sono alto un metro e settantadue, sono molto magro, ho gli occhi a mandorla, antipatici, come i cinesi e ho un naso grande per la mia faccia, ricoperto di punti neri che mi schiaccio tutte le sere e che durante la notte si riposizionano dov'erano.