Il battesimo nella Chiesa antica. Vol. 1: I primi due secoli.

Scarica l'e-book Il battesimo nella Chiesa antica. Vol. 1: I primi due secoli. in formato pdf. L'autore del libro è none. Buona lettura su voluntariadobaleares2014.es!

Voluntariadobaleares2014.es Il battesimo nella Chiesa antica. Vol. 1: I primi due secoli. Image
DESCRIZIONE
L'opera di Everett Ferguson, in tre tomi, raccoglie i risultati di una vita di studi dedicati al battesimo nei primi secoli cristiani e abbraccia un arco temporale che si estende dai riti di purificazione in età precristiana fino ad Agostino di Ippona, passando per il battesimo nella letteratura neotestamentaria. Come il sottotitolo recita, l'analisi di Ferguson affronta la problematica del battesimo nei suoi sviluppi non soltanto storici ma anche teologici e liturgici, con tutta una parte dedicata alla documentazione archeologica e un interessante apparato iconografico. L'opera di Ferguson è condotta su una miriade di testi, spesso poco noti, riportati per esteso ed esaminati approfonditamente nel loro significato religioso e teologico, e anche questo è uno degli aspetti che fa l'originalità dell'opera. Dopo una breve rassegna della ricerca, il primo tomo affronta gli antecedenti del battesimo cristiano in ambiente greco e giudaico, il battesimo di Gesù e nel Nuovo Testamento, il rito e la dottrina battesimali in età apostolica fino a Clemente di Alessandria.

Il battesimo nella Chiesa antica. Vol. 1: I primi due ...

Il battesimo nella Chiesa antica. Storia, teologia e liturgia nei primi cinque secoli. Vol. 3: Quinto secolo è un libro di Ferguson Everett pubblicato da Paideia nella collana Suppl. all'Introduzione allo studio della Bibbia, con argomento Bibbia-Esegesi; Chiesa-Storia; Battesimo - sconto 5% - ISBN: 9788839408709
INFORMAZIONE

AUTORE: none

DATA: 2014

ISBN: 9788839408686

DIMENSIONE: 4,36 MB

SCARICARE LEGGI

Matrimonio (Chiesa cattolica) - Wikipedia

Significativo uno scritto dei primi decenni del sec. III che descrive la costituzione della Chiesa: «Il diacono sia l'orecchio del vescovo, la sua bocca, il suo cuore e la sua anima, perché voi (vescovo e diacono) siete due in una sola volontà e nella vostra unanimità la Chiesa troverà la pace» (XI 44). I secoli successivi