Il battesimo nella Chiesa antica. Vol. 1: I primi due secoli.

Leggi il libro Il battesimo nella Chiesa antica. Vol. 1: I primi due secoli. PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su voluntariadobaleares2014.es e trova altri libri di none!

Voluntariadobaleares2014.es Il battesimo nella Chiesa antica. Vol. 1: I primi due secoli. Image
DESCRIZIONE
L'opera di Everett Ferguson, in tre tomi, raccoglie i risultati di una vita di studi dedicati al battesimo nei primi secoli cristiani e abbraccia un arco temporale che si estende dai riti di purificazione in età precristiana fino ad Agostino di Ippona, passando per il battesimo nella letteratura neotestamentaria. Come il sottotitolo recita, l'analisi di Ferguson affronta la problematica del battesimo nei suoi sviluppi non soltanto storici ma anche teologici e liturgici, con tutta una parte dedicata alla documentazione archeologica e un interessante apparato iconografico. L'opera di Ferguson è condotta su una miriade di testi, spesso poco noti, riportati per esteso ed esaminati approfonditamente nel loro significato religioso e teologico, e anche questo è uno degli aspetti che fa l'originalità dell'opera. Dopo una breve rassegna della ricerca, il primo tomo affronta gli antecedenti del battesimo cristiano in ambiente greco e giudaico, il battesimo di Gesù e nel Nuovo Testamento, il rito e la dottrina battesimali in età apostolica fino a Clemente di Alessandria.

Il battesimo nella Chiesa antica. Vol. 1: I primi due ...

Le prefigurazioni del Battesimo nell'Antica Alleanza. 1217 Nella liturgia della Notte pasquale, ... Nei primi secoli della Chiesa l'iniziazione cristiana ha conosciuto un grande sviluppo, ... I due effetti principali sono dunque la purificazione dai peccati e la nuova nascita nello Spirito Santo. 60.
INFORMAZIONE

AUTORE: none

DATA: 2014

ISBN: 9788839408686

DIMENSIONE: 8,75 MB

SCARICARE LEGGI ONLINE

Il battesimo nella Chiesa antica. Vol. 2: Terzo e quarto ...

La Chiesa cattolica di Olanda fu la prima a consentire la pratica della comunione amministrata sulla mano. In Italia la distribuzione dell'Eucaristia sulla mano è stata approvata nel 1989, anche se in diversi luoghi era già praticata ed era stata autorizzata nella diocesi di Torino dall'arcivescovo Michele Pellegrino.