Il sospetto. Per una fenomenologia dei media

Abbiamo conservato per te il libro Il sospetto. Per una fenomenologia dei media dell'autore Boris Groys in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web voluntariadobaleares2014.es in qualsiasi formato a te conveniente!

Voluntariadobaleares2014.es Il sospetto. Per una fenomenologia dei media Image
DESCRIZIONE
L'uomo d'oggi non ha alcun anelito d'infinità - o per lo meno ne ha molto poco. Per lo più si accontenta del finito. Tutte le sue esigenze intellettuali sono soddisfatte dalla cultura di massa che fluisce, che è immediatamente comunicabile e che si diffonde al di là degli archivi. Rispetto a questo flusso mediale, però, l'osservatore nutre un sospetto: che ci sia sempre qualcosa dietro ciò che vede. A partire da questo sospetto, nell'osservatore nasce il desiderio di venire a sapere che cosa si nasconde "in verità" dietro la superficie mediatica costituita dai segni - un desiderio mediologico, ontologico, metafisico.

Volontà di potenza in Nietzsche - La Mente è Meravigliosa

La Scuola del sospetto è una espressione coniata da Paul Ricoeur per sottolineare la vicinanza tra gli approcci filosofici di Marx, Nietzsche e Freud. In realtà, potrebbe rientrare a pieno ...
INFORMAZIONE

AUTORE: Boris Groys

DATA: 2010

ISBN: 9788845264160

DIMENSIONE: 7,12 MB

SCARICARE LEGGI

Amazon.it: Il sospetto. Per una fenomenologia dei media ...

Il Sospetto. Per Una Fenomenologia Dei Media è un libro di Groys Boris edito da Bompiani a dicembre 2010 - EAN 9788845264160: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online.