Dialoghi internazionali. Città nel mondo. Vol. 14

Scarica l'e-book Dialoghi internazionali. Città nel mondo. Vol. 14 in formato pdf. L'autore del libro è none. Buona lettura su voluntariadobaleares2014.es!

Voluntariadobaleares2014.es Dialoghi internazionali. Città nel mondo. Vol. 14 Image
DESCRIZIONE
Ci sono delle metropoli in ombra, celate, più difficili da leggere e da rendere visibili. Si tratta del tasso di internazionalizzazione, delle interconnessioni, dei gate, delle reti senza confini territoriali, della "Milano globale" insomma, per i tracciati della globalizzazione, che ha reso una parte della nostra realtà più opaca, meno intelligibile con gli schemi tradizionali, perché fatta di flussi più rapidi e di canali diversi. Milano, ma non solo, subisce questa evoluzione creandosi una dimensione che rischia di rimanere parallela, non coinvolta nel cammino di crescita della città. E questa sarebbe una perdita grave, perché si tratta proprio di quelle eccellenze, quei settori produttivi, quei personaggi, che - spesso a nostra insaputa - funzionano come gateway, porte di ingresso e uscita delle idee, delle capacità, dei prodotti che vengono e vanno all'estero. Con l'obiettivo quindi di dare più visibilità al dibattito sulla città la rivista si propone come un nuovo strumento di dialogo con le città del mondo e con il sistema economico, sociale e istituzionale italiano ed estero a essa collegato.

PDF Festival Del Mondo Antico Antico/Presente Tra Oriente E ...

in città e in campagna, nei diversi centri urbani e nelle differenti aree del mondo rurale? Vi fu un rapporto tra sviluppo e conflittualità sociale? La crescita di città e campagna generò azioni di forza tese alla conquista di nuove aree da sfruttare per sostenere quello stesso sviluppo (sul problema della sostenibilità dei nuclei urbani cfr.
INFORMAZIONE

AUTORE: none

DATA: 2010

ISBN: 9788861593992

DIMENSIONE: 8,55 MB

SCARICARE LEGGI ONLINE

Dialoghi internazionali : città nel mondo - unitn.it

Questo dialogo, questa invenzione a due voci, si trasforma poi gradualmente in una polifonia, perché intervengono anche altri due ambiti a lungo esclusi dalla relazione tra musica e scienza: il mondo della musica suonata, cantata, danzata e il mondo della liuteria, della creazione e del perfezionamento degli strumenti musicali.