Simbolo

Abbiamo conservato per te il libro Simbolo dell'autore Umberto Eco in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web voluntariadobaleares2014.es in qualsiasi formato a te conveniente!

Voluntariadobaleares2014.es Simbolo Image
DESCRIZIONE
Nella cultura contemporanea, tra edonismo e spiritualismo, il concetto polivalente di Simbolo "realizzazione significativa del sensibile, manifestazione e incarnazione del significato" ci promette un nuovo senso e valore. Di questo termine, usato indifferentemente nell'astrazione logica e scientifica come nella teologia e la mistica, Umberto Eco ha proposto una nuova, originale caratterizzazione: il suo "modo simbolico" è collocato e definito all'interno del paradigma semiotico (Saussure e Peirce, Todorov e Kristeva). Nella foresta dei simboli, tra antropologia e filosofia, Umberto Eco ha distinto il segno e la metafora, l'emblema e l'allegoria, con un'attenzione particolare al mito e al rituale, alla composizione poetica e all'epifania artistica. Questo testo importante nell'evoluzione dell'estetica di Eco - dopo l'"Opera Aperta" - è rimasto inascoltato e il concetto di simbolo mantiene tutta la sua ambivalenza linguistica e culturale. Nell'introduzione, un altro semiologo, Paolo Fabbri, ne riprende criticamente i metodi e i risultati.

Etimologia: Simbolo

Alla famiglia di simbolo appartengono alcune parole importanti, come l'aggettivo simbolico che significa proprio del simbolo, o che ha valore di simbolo. Simbolico, sovente contrapposto a pratico, sostanziale, entra in espressioni comuni come fare un gesto simbolico o attribuire un valore simbolico a qualcosa.
INFORMAZIONE

AUTORE: Umberto Eco

DATA: 2019

ISBN: 9788897356790

DIMENSIONE: 10,54 MB

SCARICARE LEGGI ONLINE

Simbolo euro: come fare su tastiera PC e Mac

Il simbolo più o meno (±), noto anche nella variante meno o più (∓), è un carattere tipografico.La sua immagine è una composizione dei due simboli più e meno, uniti in modo tale che il meno sia perpendicolare all'asse verticale del più. La denominazione di questo simbolo deriva dall'unione dei nomi dei due segni che lo compongono (per le etimologie di essi si vedano le rispettive voci).