Musicologie. I 50 anni della Società italiana di musicologia (1964-2014)

Leggi il libro Musicologie. I 50 anni della Società italiana di musicologia (1964-2014) PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su voluntariadobaleares2014.es e trova altri libri di Richiesta inoltrata al Negozio!

Voluntariadobaleares2014.es Musicologie. I 50 anni della Società italiana di musicologia (1964-2014) Image
DESCRIZIONE
Cinquant'anni di vita societaria offrono l'occasione per precisare gli orientamenti che la musicologia ha seguito tra il 1964 e il 2014 e nel contempo per considerare il ruolo che la Società Italiana di Musicologia ha rivestito nell'ambito della ricerca, della formazione, della didattica e della produzione nel contesto nazionale e internazionale. Undici saggi affidati ad altrettanti autori che hanno ricoperto e ricoprono tuttora un ruolo importante all'interno della SIdM e nel mondo musicologico (Nino Albarosa, Bianca Maria Antolini, Mario Baroni, Alberto Basso, Marco Capra, Etienne Darbellay, Sergio Durante, Enrico Fubini, Nicoletta Guidobaldi, Guido Salvetti, Luigi Ferdinando Tagliavini) affrontano, dandone conto ciascuno attraverso il proprio linguaggio e la specificità del proprio ragionare, sia gli esiti conseguiti in peculiari settori, sia i risultati concreti ottenuti da istituzioni o enti attraverso il loro operato. Dalla riflessione sul passato emergono anche alcune linee di tendenza per il futuro che si auspica siano confortate dalla convergenza di azioni sinergiche e dal supporto di nuove tecnologie.

F Passadore - Tutti i libri dell'autore - Mondadori Store

Noté /5: Achetez Musicologie. I 50 anni della Società italiana di musicologia (1964-2014) de Dellaborra, M., Passadore, F.: ISBN: 9788895738901 sur amazon.fr, des millions de livres livrés chez vous en 1 jour
INFORMAZIONE

AUTORE: Richiesta inoltrata al Negozio

DATA: 2015

ISBN: 9788895738901

DIMENSIONE: 3,40 MB

SCARICARE LEGGI ONLINE

Società Italiana di Musicologia - Home | Facebook

L'emergenza senza precedenti in cui si trova il nostro Paese ci pone sfide che mai avremmo pensato di affrontare: la paralisi del mondo produttivo, la sospensione delle attività culturali, i severi limiti posti alla libertà di movimento individuale hanno un impatto concreto non solo sull'economia globale, ma anche sulla quotidianità di noi tutti.