Gregorio contro Federico. Il conflitto per dettar legge

Abbiamo conservato per te il libro Gregorio contro Federico. Il conflitto per dettar legge dell'autore Ortensio Zecchino in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web voluntariadobaleares2014.es in qualsiasi formato a te conveniente!

Voluntariadobaleares2014.es Gregorio contro Federico. Il conflitto per dettar legge Image
DESCRIZIONE
Il sempre più spinto laicismo dell'Occidente, specularmente antitetico al radicalismo islamico, affonda le radici in un secolare processo storico riattualizzato in età tardo-medievale dallo scontro tra Papato e poteri secolari. Culmine ne fu il conflitto tra Gregorio IX e Federico II. Pomo della discordia si rivelò la Costituzione che Federico promulgò per il Regno di Sicilia. Il papa reagì duramente, pretendendo, quale suprema autorità spirituale dell'Europa cristianizzata, di essere giudice del rispetto del diritto naturale-divino negli ordinamenti secolari, nonché difensore dei privilegi in essi riconosciuti da tempo alla Chiesa. Il testo della Costituzione e il carteggio tra i due, finora non adeguatamente indagati sotto tale profilo, consentono di penetrare nelle ragioni, anche recondite, del conflitto culminato nella scomunica papale e nella rabbiosa reazione di Federico. Benché sorto in un contesto lontano dal nostro, da quel conflitto emergono due ragioni sempre attuali: l'autonomia del Politico e la necessità di porre limiti all'onnipotenza del legislatore.

Libreria Medievale: Gregorio contro Federico

Il libro di Gregorio contro Federico. Il conflitto per dettar legge è un'ottima scelta per il lettore. Cerca un libro di Gregorio contro Federico. Il conflitto per dettar legge in formato PDF su kassir.travel. Qui puoi scaricare libri gratuitamente!
INFORMAZIONE

AUTORE: Ortensio Zecchino

DATA: 2018

ISBN: 9788869732690

DIMENSIONE: 9,90 MB

SCARICARE LEGGI ONLINE

Gregorio contro Federico. Il conflitto per dettar legge ...

Gregorio Contro Federico. Il conflitto per dettar legge Autore/i: Zecchino Ortensio Editore: Salerno pp. 288, Roma. Nel conflitto tra Gregorio IX e Federico II il pomo della discordia si rivelò la Costituzione che Federico promulgò per il Regno di Sicilia.