Il nuovo codice deontologico degli psicologi. Commentato articolo per articolo con decisioni ordinistiche e giurisprudenza ordinaria

Leggi il libro Il nuovo codice deontologico degli psicologi. Commentato articolo per articolo con decisioni ordinistiche e giurisprudenza ordinaria PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su voluntariadobaleares2014.es e trova altri libri di Guglielmo Gulotta,Eugenio Calvi,Elena Leardini!

Voluntariadobaleares2014.es Il nuovo codice deontologico degli psicologi. Commentato articolo per articolo con decisioni ordinistiche e giurisprudenza ordinaria Image
DESCRIZIONE
Questo volume ripropone un commento al Codice Deontologico diverso dal precedente a cura di E. Calvi, G. Gulotta e collaboratori (1999/2012), in quanto costituito anche da tre norme che sono state modificate rispetto al Codice Deontologico precedente e commentato sia con decisioni ordinistiche, di diverse regioni italiane, che con sentenze di giurisprudenza ordinaria. Esso costituisce una bussola teorico-pratica per orientarsi in una materia così delicata che concerne la correttezza professionale nei riguardi della professione stessa, dei colleghi e soprattutto di coloro che usufruiscono di prestazioni psicologiche.

Amazon.it: Il nuovo codice deontologico degli psicologi ...

Il nuovo codice deontologico degli psicologi. Commentato articolo per articolo con decisioni ordinistiche e giurisprudenza ordinaria di Guglielmo Gulotta, Eugenio Calvi, Elena Leardini - Giuffrè: prenotalo online su GoodBook.it e ritiralo dal tuo punto vendita di fiducia senza spese di spedizione.
INFORMAZIONE

AUTORE: Guglielmo Gulotta,Eugenio Calvi,Elena Leardini

DATA: 2018

ISBN: 9788814206207

DIMENSIONE: 8,54 MB

SCARICARE LEGGI ONLINE

Codice deontologico degli psicologi - PSICHE.ORG

stanno arrivando le schede-referendum per l'approvazione e votazione del nuovo codice deontologico per psicologi. io suggerireri, almeno per l'articolo 5 di lasciare le cose come stanno e NON dare adito ad inasprimenti ed interpretazioni rigide sulla formazione obbligatoria dello psicologo.